Bollettino del Villaggio n. 3 A.D.L. 8° 23 Luglio 2016

Stanno per arrivare i Big : la Rosetta è arrivata venerdì, Giannina arriva sabato, sempre sabato Monica e Carlo, gli Orsenigo forse domenica (a Valeria siamo tutti vicini, ha appena attraversato un momento molto doloroso).

Ho sentito qualcuno preoccupato dell’arrivo di costoro: adesso non si vince più niente.., ora che figura farò se mi capita di giocare contro il tale o la talaltra….

Io credo che tutti siamo perfettamente consapevoli, quando sfidiamo i Campioni, che le probabilità di vittoria sono assai limitate; ma vuoi mettere la soddisfazione e l’aura di eroismo quando li battiamo? Si faccian sotto!

Sabato sera ho giocato con un nuovo ospite del Villaggio ( con dei bei baffi ). Alla prima mano ho giocato 3 SA – 2, invece che 4 Cuori m.i. Il baffo è rimasto quieto, ma lo sguardo dubbioso…

Poi ha scritto la seguente poesia:

Il villaggio

Chi tra gli hobbies predilige

piu’ che altro giocà a bridge

troverà certo vantaggio

a venire qui al Villaggio.

Bella terra .. sole mare

e la sera sai che fare!!

Ce so’ un sacco de’ campioni

ma in vacanza so’ piu’ boni;

se lo chiedi piano piano

puoi giocarci qualche mano.

Tanta gente … che ne dici

potrai farti nuovi amici

e capire finalmente

cosa sono veramente

quei soggetti che in citta’

li vorresti trucida’ !!

Al timone c’è Luciano

che di tutti è il capitano;

per la sera il suo richiamo:

tutti co’ le carte in mano !!

nei suoi occhi poi si legge

che è’ felice col suo gregge !!

Arsenico ( Arsenio Serenella )

Ed ecco i risultati dei tornei della settimana :

Torneo Federale Open –Sabato 16-07-20156– Mitchell – 10 tavoli –

Posiz

%

Giocatori N-S

Punti FIGB

1

65,75

Cottone Ornella

Bettiol Fabrizia

18

2

62,07

Schiavo M.Grazia

Schiavo Folco

8

Posiz

%

Giocatori E-O

Punti FIGB

1

59,68

Taviani Paola

Feancesconi Giovanna

18

2

57,73

Gerrard

Thomas

8

Torneo Federale Open – Lunedì 18-07-2016 – Mitchell – 15 tavoli –

Posiz

%

Giocatori N-S

Punti FIGB

1

69,38

Mirolli Maura

Cottone Ornella

27

2

66,84

Saccavini Ilaria

Gianardi Carla

17

3

59,61

Bertarelli Alessandra

Ruspa Gianni

7

Posiz

%

Giocatori E-O

Punti FIGB

1

60,00

Zaza Elsa

Folli Vanni

27

2

57,24

Visconti Carla

Taviani Paola

17

3

56,74

Valente Pia

Calderazzo Giovanni

7

Torneo Federale Open – Mercoledì 20-07-2016– Mitchell – 14 tavoli –

Posiz

%

Giocatori N-S

Punti FIGB

1

61,14

Taglialatela Cettina

Calderazzo Giovanni

26

2

58,06

Falciai Serenella

Falciai Duccio

16

3

56,94

Bottalo Paola

Pazzini Giustina

6

Posiz

%

Giocatori E-O

Punti FIGB

1

66,64

Saccavini Ilaria

Ruspa Gianni

26

2

61,67

Visconti Carla

Serenella Arsenio

16

3

60,06

Brunelli Elda

Brunelli Brunello

6

Torneo Federale Open – Venerdì 22-07-2016 – Mitchell – 10 tavoli –

Posiz

%

Giocatori N-S

Punti FIGB

1

63,54

Francesconi Giovanna

Ghigliotti Lucia

18

2

55,34

Taglialatela Cettina

Pazzini Giustina

8

Posiz

%

Giocatori E-O

Punti FIGB

1

70,05

Tambascia Maritza

Morelli Silvana

18

2

55,94

Bonelli Teresa

Bianco Antonio

8

Dubbi esistenziali

– Sono le pecore di Murano che producono la lana di vetro ?


– Ma in una banca del seme, cosa danno di interessi?


– La penisola è un isola a forma di pene ?

Murales visti a Napoli

Panettiere

Quando vi diventa duro, ve lo grattugiamo gratis.

Polleria 1

Polli arrosto, anche vivi

Polleria 2

Si vendono uova fresche per bambini da succhiare

L’altra mattina alle 7.00 hanno suonato alla porta. Con un occhio chiuso ed uno aperto sono andato ad aprire.
Era mia suocera, mi fa:
“Posso restare qui una settimana?”
“Certo” …. ed ho chiuso la porta.

****************
Il marito entra con molta cautela nel letto e sussurra appassionatamente all’orecchio di sua moglie………..
– Sono senza mutande…
E la moglie gli risponde:
– Domani te ne lavo un paio.

Renzi scivola e muore.

Arriva alle porte del paradiso dove l’attende paziente San Pietro:

Benvenuto in paradiso Eccellenza; prima di farla accomodare devo purtroppo

anticiparle che abbiamo un piccolo problema da risolvere.. vede, è molto raro che un

politico d’alto rango arrivi qui in paradiso e la verità è che non sappiamo cosa fare con

lei. Così abbiamo deciso di farle trascorrere un giorno all’inferno ed uno in

paradiso cosicché lei possa scegliere liberamente dove trascorrere la sua eternità…”.

Così San Pietro accompagna il nuovo arrivato all’ascensore e questi scende, scende fino

all’inferno. Si apre la porta e Renzi si trova in mezzo ad un verdissimo campo di golf.

In lontananza intravede una lussuosa club house e davanti tutti i politici che avevano

lavorato prima di lui; gli corrono incontro e lo abbracciano commossi ricordando i bei

tempi andati, quando l’attuale Premier era ancora un ragazzino e tutti insieme

si arricchivano alle spalle degli italiani.

Decidono di fare una partita a golf e poi cenano tutti assieme alla club house con caviale e

aragosta. Alla cena partecipa pure Satana, che in realtà si dimostra essere una persona molto simpatica, cordiale, e divertente.

Renzi si diverte talmente tanto che non si accorge che è già ora di andarsene. Tutti gli si avvicinano e prima che parta gli stringono calorosamente la mano, lasciandolo triste e profondamente commosso.

L`ascensore sale, sale e si riapre davanti alla porta del paradiso, dove San Pietro lo

sta aspettando; Renzi passa le successive 24 ore saltellando di nube in nube, suonando

l`arpa, pregando e cantando. il giorno è lungo e noioso, ma finalmente finisce.

Si presenta finalmente San Pietro che gli chiede: “Eccellenza, ha trascorso un giorno

all’inferno ed uno in paradiso, ora può scegliere democraticamente dove trascorrere

il resto dell’eternità”.

Renzi riflette un momento, si gratta il mento e dice: “Beh, in paradiso è stato tutto

molto bello, però credo di essermi trovato meglio all’inferno!”.

Allora San Pietro scrolla le spalle e lo accompagna all’ascensore. Scendi, scendi, giunge

all’inferno e quando le porte si aprono, si ritrova in mezzo ad una terra deserta e piena di

immondizie sparse dappertutto e vede tutti i suoi colleghi in tuta da lavoro che raccolgono

il pattume e lo depositano in sacchi neri di plastica.

Il diavolo gli si avvicina e gli mette un braccio attorno al collo in segno di benvenuto,

Non capisco…” balbetta Renzi “ ieri qui c`era un campo da golf, e una Club House e abbiamo cenato a base di aragosta e caviale e ci siamo divertiti un sacco. Ora la terra è solo un deserto pieno di spazzatura e i miei amici sembrano dei miserabili!”

Il diavolo lo guarda, sorride e gli dice:

Amico mio, ieri eravamo in campagna elettorale. Oggi, hai già votato per noi!”

( Grazie Angela )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *