Arcomagno, ordinato lo sgombero della Grotta del Prete

Secondo il verdetto dell’Avvocatura di Stato, l’area era stata occupata abusivamente da una società privata. Il Comune di San Nicola Arcella pronto «a riscuotere le somme dovute all’Erario a titolo di indennizzo» <leggi>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *